Italia da Vivere

World to know and live

Rubrica bambini, genitori e famiglia: Carnevale: intervista ad una animatrice

Lascia un commento

Carnevale ormai è finito e qui a Cuneo, domenica, c’è stata l’annuale sfilata dei carri e dei gruppi delle varie parrocchie del comune, comprese tutte le frazioni. Ho intervistato l’animatrice Maria Grazia, nonché mia cognata, della frazione Ronchi, per vedere insieme cosa il suo gruppo ha prodotto quest’anno per il Carnevale. Tenetelo a mente come idea per il prossimo anno, può essere utile si agli animatori che agli insegnanti elementari..

Qual è stato il tema che avete sviluppato per questo Carnevale?

Quest’anno abbiamo pensato di soffermarci sul fattore “tempo” prendendo spunto dal libro “Momo” di Michael Ende. Momo è una piccola bambina solare e decisamente fuori dal comune, che con la sua capacità di ascoltare il prossimo riesce a risolvere problemi, litigi, errori e fa tornare la gioia di vivere agli abitanti della città dove vive. Ad un certo punto però arrivano i Signori Grigi, i quali iniziano in modo subdolo a rubare il tempo agli abitanti della città, tempo di cui si nutrono per sopravvivere. Momo, con l’aiuto della tartaruga Cassiopea, dovrà cercare di fermarli e liberare il tempo che hanno rubato.

Come avete fatto a rappresentare il tempo?

Abbiamo costruito tanti  orologi di cartone da indossare, tramite delle cinghie, durante la sfilata; i partecipanti poi si sono truccati in modo da ricalcare il disegno dell’orologio che portavano. Inoltre abbiamo inventato un balletto sulle note di “Tieni il tempo” degli 883.

Come avete preparato gli orologi?

Abbiamo usato delle grandi scatole di cartone da cui abbiamo ritagliato le forme degli orologi, cercando di farle tutte diverse e originali. Gli animatori hanno disegnato su queste sagome il quadrante, i numeri e le lancette, cercando di trovare immagini diverse per ogni orologio. I bambini hanno poi colorato tutto con i pennarelli oppure hanno usato la carta crespa.

I genitori hanno partecipato in qualche modo? 

Sì, ci hanno trovato le scatole di cartone, hanno cucito le cinghie per indossare gli orologi e i papà, durante la sfilata, si sono vestiti da Signori Grigi.Che ne dite? Non vi sembra un’ottima idea per il Carnevale del prossimo anno? Quindi studiate le fotografie, magari leggete “Momo” e … buon Carnevale 2013!

Sara Sciutto

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...