Italia da Vivere

World to know and live

(Emilia Romagna – Bologna) Bån dé! Buongiorno bolognese: Nettuno

Lascia un commento

Bån dé a tot!
(Buongiorno a tutti!)

La fontana del dio dei mari troneggia nella piazza omonima, a pochi metri dalla Basilica di S. Petronio. Attorno a quest’opera del Giambologna (Jean de Boulogne da Douai) del 1565 girano storie, leggende e curiosità. Innanzitutto, l’artista aveva partecipato ad un concorso indetto a Firenze per una fontana con soggetto, appunto, il dio Nettuno per Piazza Signoria, ma fu scalzato da Ammannati che ebbe la commissione al posto suo.  Ecco che per ripicca lo scultore fiammingo impose il suo collosso bronzeo (i

bolognesi lo chiamano il “Zigànt”, gigante) nella città felsinea dov’è tuttora. La virilità della statua è stata lungamente osteggiata dalla chiesa cattolica che arrivò persino a mettere dei pantaloni di bronzo al simulacro. Giambologna, comunque, non si è fatto scoraggiare e infatti osservando la statua da una data angolazione (alle spalle, verso destra – ma basta chiedere e qualunque bolognese sarà ben lieto di mostrarvi il punto esatto), il pollice della mano sinistra sembra un pene in erezione. D’altronde l’intera fontana è un inno alla sessualità, dal momento che le ninfe acquatiche poste alla base spruzzano acqua dalle mammelle in posa scomposta.

Nettuno protegge anche gli studenti: un rito scaramantico vuole che girare due volte in senso antiorario attorno alla fontana porti fortuna per gli esami imminenti.

Per la rubrica delle canzoni di cantanti bolognesi, ecco Gianni Morandi: C’era una volta un ragazzo che come me.

Enrica del Rosso

Bookmark and Share

Autore: Enrica

Salve! Sono Enrica del Rosso, ho 22 anni (a breve 23). Sono nata a Molfetta, in provincia di Bari, ma da quattro anni vivo a Bologna, dove studio Discipline dello Spettacolo dal Vivo. Ho una laurea triennale in DAMS Teatro, conseguita qui all'Università Alma Mater Studiorum di Bologna. Come si può intuire, i miei interessi sono il teatro, ma anche l'arte, la musica, il cinema, la letteratura, i fumetti, il mondo orientale (con particolare attenzione al Giappone) e tutto ciò che ha a che fare con la cultura.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...